Area stampa

Area stampa

lavanguardia

“La magnífica especialista Daniela Barcellona (¿que haríamos sin ella en estos papeles?) ha hecho con su voz oscura y profunda un immenso personaje.”

Roger Aller – La Vanguardia

lastampa

“Tancredi è il guerriero spavaldo, generoso, eroico, fedele sino alla morte alla donna che ama. La voce va lanciata in una declamazione scolpita e in vocalizzi saettanti, ma non freddi: Daniela Barcellona, con il suo bel timbro di contralto, gli dà ora forza del colpo di spada, ora la morbidezza del velluto.”

Paolo Gallarati – La Stampa

elperiodico

“[…] la Barcellona ha estado impecable con su voz portentosa en el papel masculino de Tancredi, mostrando una agilidad y frescura que emocionó al público en varios momentos.”

Joan Castellò – El Periòdico

lastampa

“Il mezzosoprano Daniela Barcellona, come Dalila, amante fatale e leggendaria, cui sono affidate le due più belle arie dell’opera: debuttava nella parte, ma sembrava perfettamente a suo agio, anche come presenza scenica e seduttiva (si beve Sansone e le sue perplessità come un uovo alla coque).”

Giorgio Pestelli – La Stampa

elmundo

“Daniela Barcellona […] en un papel que ha hecho suyo con la impresión de que lo enriquece en cada nueva producción.”

Álvaro Del Almo – El Mundo

corrieredellasera

“Sulle note «nere» e dense, sulle improvvise soavità di Daniela Barcellona […] Chailly fa scorrere i tormenti di questo Verdi dalla fede problematica e attualissima.”

Gian Mario Benzing – Corriere della sera

classicvoice

“Daniela Barcellona è Arsace […] Lo risolve magnificamente. Linea ampia, poggiata su un’emissione dalla solidità superba e quindi ferma, sicura, omogenea, con una morbidezza che il timbro fascinoso accentua e con uno sgranarsi delle colorature – tanto quelle lente quanto quelle di fosforescente rapidità – che restano tuttora senza paragone vincente.”

Elvio Giudici – Classic Voice

gdm

“[…] la Barcellona ha dato prova di maggior caratura interpretativa, plasmando il fraseggio e il timbro della sua voce attorno al carattere del suo personaggio con un’immedesimazione e una varietà d’accenti commovente.”

Alberto Bosco – il giornale della musica

finantialtime

“Daniela Barcellona brought rare femininity to Mrs. Quickly.”

George Loomis – Financial Times

logo-mundo-clásico

“…Y también Daniela Barcellona brilló con un Arsace antológico en el control de las acciacaturas. Ambas cantaron con
timbre más cálido que incisivo.”

Augustín Blanco Bázan – mundoclasico.com

Print

“[…] Daniela Barcellona is a very fine Arsace.”

The Week

the new criterion

“As Arsace, the superb Italian mezzo-soprano Daniela Barcellona faced no challenges in the role’s higher register and delivered a stunning reading of this
conflicted trouser part.”

Paul du Quenoy – The New Criterion

ape musicale

“…L’Arsace di Daniela Barcellona è vocalmente perfetto. La cantante riesce, infatti, a declinare tutte le corde della vocalità en travesti di marca rossiniana: da quella squisitamente erotica (la cavatina «Eccomi alfine in Babilonia»), a quella più eroica, statuaria (il duetto con Assur e l’aria del II atto, «In sì barbara sciagura»)..”

Stefano Ceccarelli – apemusicale.it

the arbuturian

“[…]Daniela Barcelona, Michele Pertusi and Lawrence Brownlee, a truly powerful trio of voices who understand this music superbly. Make no mistake, this is world class stuff. Ludicrous though the plot is, on the face of it, it’s full of drama, big and small, intimately explored and delivered by singers at the very top of their game.

Matt Hutchinson – The Arbuturian

INTERVISTE

SKILL & MUSIC S.R.L.

Comunicazione, immagine e pubbliche relazioni
Via Flaminia, 417
00196 – ROMA (ITALIA)

info@skillandmusic.com

HOME         BIOGRAFIA         CALENDARIO

REPERTORIO         AREA STAMPA         GALLERIA

RECORDINGS         CONTATTI         

Daniela Barcellona 2017 ©    |    Informativa Cookies    |    Developed by Studioata